fbpx
Associazione Motociclisti Ticinesi

Il tuo carrello

Non c'è alcun nel carrello.

Per i soci

Gentili soci, in questo ultimo anno tutti noi siamo stati colpiti dalle difficoltà legate alla pandemia. 

In qualità di Associazione ci siamo chiesti più volte come poter intervenire:

  • da subito abbiamo creato una pagina dedicata alle iniziative, trovando volontari per la consegna della spesa, di farmaci, pacchi/lettere e dog-sitting;
  • poi in collaborazione con la nostra sede abbiamo creato un’offerta di ringraziamento rivolto agli operatori sanitari, portando a loro pizze con la formula “condividi una pizza“, ovvero ad ogni pizza acquistata ne veniva regalata una ai reparti ospedalieri covid-19.

Ora vorremmo rivolgerci a tutti i soci, proponendo loro di annunciarsi per pubblicizzare sui nostri spazi (sito web + social) la propria azienda, la propria professione, in modo tale da poter allargare i propri contatti.

Tutte le presentazioni dovranno pervenirci tramite email (clicca qui!) comprensive di una descrizione o testo che si vorrà far pubblicare, massimo 5 fotografie e/o logo nonché la volontà di offrire ai soci un’offerta/sconto sul prodotto/servizio della propria azienda.

Sei dipendente e vuoi comunque proporre l’azienda per la quale lavori?
Contattaci per valutare assieme 

Giri e tour nel gruppo FB Motociclisti Ticinesi

Il Comitato Direttivo discute in merito alla richiesta di un socio che esprime la volontà di imporre ad ogni membro del gruppo FaceBook l’impossibilità a creare tour/giri in moto dedicati a categorie di persone o motociclette, ponendo esempio ad un tour/giro organizzato e dedicato a sole donne.

Il Comitato tiene a precisare che il gruppo facebook appartiene all’Associazione Motociclisti Ticinesi e tal gruppo viene utilizzato per promuovere le proprie iniziative e l’Associazione.

In merito alla richiesta del socio, comprensibile e condivisibile nella sua preoccupazione e forma, il Comitato ritiene di non avere la facoltà di intervenire, in quanto viene ritenuto di diritto della persona quel di proporre un giro/tour da lui/lei organizzato e dedicato (come ad esempio ad un genere di persona, ad uno stile di guida, ad una marca di moto, ecc), purchè sia descritto in maniera chiara e corretta.

Il Comitato Direttivo trova altresì necessario sottolineare che tutti gli eventi organizzati o promossi dall’Associazione Motociclisti Ticinesi verranno pubblicati con la volontà di unire i motociclisti, ch’essi siano di genere, stile e/o credo diverso; per questa ragione non verranno e mai sono stati organizzati eventi riservati o dedicati, fatta eccezione a veicoli o persone impossibilitate a partecipare ad un determinato evento (ad esempio un evento all’estero dove non può partecipare attivamente e col proprio veicolo chi non ha ancora ottenuto la licenza di condurre, ovvero in possesso solo della licenza di allievo conducente; oppure se in nell’evento è previsto un trasferimento in autostrada ed il motoveicolo del socio non abbia le caratteristiche tecniche e l’omologazione di tale trasferimento; ecc).

Contro tal decisione è facoltà dei soci di rivolgersi alla prossima Assemblea Generale dei soci.

Iniziativa condividi una pizza

Durante il lockdown della primavera 2020 la nostra Associazione, in collaborazione con la sede Ristorante Pizzeria Domino, ha creato l’iniziativa “Condividi una pizza”; ovvero per ogni pizza ordinata veniva preparata e regalata una pizza agli operatori dei reparti e servizi di ambulanza che erano coinvolti con la pandemia in corso. 

Ci scusiamo se con la frenesia dell’illusione di normalità estiva e successive nuove chiusure autunnali non vi abbiamo aggiornato.

Siamo molto fieri di scrivere questo messaggio, perché la nostra iniziativa ha portato alla donazione di quasi 500 pizze suddivise tra i reparti Covid e servizi di ambulanza.

Grazie a tutti, siete dei miti!

Sistema Belga

A chi è che non piace fare un bel giro in compagnia, ma spesso il problema è come organizzarsi per non perdersi e non lasciare indietro nessuno. Sappiamo che stabilire una fila fissa non funziona, ognuno ha il suo passo e nessuno deve prendersi qualche rischio per evitare di rimanere distaccato dal gruppo.

Certo è che organizzare un giro vuol anche dire prendersi la responsabilità degli altri, ma nello stesso modo si deve evitare di creare situazioni di disagio non solo per i partecipanti al motogiro, ma anche a tutti gli altri utenti della strada. Per esempio fermarsi tutti all’improvviso dove non c’è abbastanza spazio e bloccare la viabilità per gli automobilisti o mettersi a bloccare una rotonda finchè non sono tutti passati potrebbe non essere la soluzione migliore.

Ci sono diversi modi per viaggiare in gruppo, uno di essi è il Sistema Belga, composto da poche regole ed applicabile anche senza una eccessiva pianificazione a priori.

1) Si stabilisce la coda del gruppo, essa deve essere riconoscibile da tutti, viene annunciata prima della partenza (se possibile indossare un elemento distintivo tipo gilet o altro)

2) La testa, anche essa nota a tutti, deve conoscere il percorso e piazza un palo (generalmente il motociclista che lo segue) ad ogni deviazione, incrocio, semaforo o situazione dubbia sulla strada da seguire

3) Il palo segnala in maniera chiara a tutti quelli che seguono la direzione da prendere, deve sempre attendere la coda e ripartire immediatamente davanti ad essa riprendendo via via la posizione che gli conviene

Si prosegue in questo modo fino alla tappa intermedia o alla destinazione finale, così facendo la testa può concentrarsi sul percorso e sui bivi a cui prestare attenzione, la secona moto si fermerà ad attendere la coda quando gli viene indicato e sarà poi libera di tornare alle posizioni di testa (sempre nel rispetto degli altri); ognuno darà il suo contributo a turno per la buona riuscita del motogiro.

È buona prassi che la testa e la coda abbiano i reciproci numeri di telefono per contattarsi in caso di problemi.

Si ringraziano per il testo Boris Fantechi ed il sito Motogiro e per i disegni Claudio Antonaci

Nomina dei consiglieri

Il Comitato Direttivo ha deliberato in merito alla suddivisione delle funzioni e compiti:

  • Adriano – Presidente
  • Ivan – Vicepresidente
  • Daniele – Tesoriere
  • Andrea S. – Segretario
  • Emilio – Revisore
  • Andrea P. – Responsabile della sicurezza
  • Dario – Responsabile eventi
  • Deysy – Responsabile comunicazione e web
  • Aleksandra – Responsabile collaborazioni e sponsor
  • Stefano – Responsabile marketing e gadget
Maggiori informazioni nella pagina dedicata!

Nomine e Comitato Direttivo

Siamo molto felici di annunciare che il Comitato Direttivo eletto per il biennio 2021/2022 ha effettuato la prima riunione (via telematica) che ha portato ad una prima valutazione dei compiti da svolgere durante il mandato. 

Prossimamente potremo pubblicare il verbale della prima riunione, ma nel frattempo annunciamo la conferma delle nomine del Presidente, Adriano, del Tesoriere, Daniele, e del Revisore, Emilio.

Tutti gli altri Consiglieri riceveranno gli incarichi durante la prossima riunione. 

Ecco dove “spiare” i 10 del Comitato Direttivo 

Assemblea generale dei soci

Giovedì 03 dicembre 2012 si è svolta l’assemblea generale dei soci, alleghiamo il video della diretta FB in quanto l’assemblea si è svolta completamente per via telematica. 

Ringraziamo tutti i partecipanti ed il nostro Daniele per le soluzioni informatiche ed il suo lavoro/supporto; non appena sarà redatto ed approvato pubblicheremo il verbale dell’assemblea. 

Report: la nostra uscita dal Ticino alla Toscana

Ringraziamo tutti i partecipanti del nostro ride enogastronomico!!!

Siamo partiti da tutte le parti del Ticino ed abbiamo fatto un tour bellissimo sino a Panzano in Chianti… ecco come avevamo programmato il viaggio:

I partecipanti:

Adriano, Dario, Loretta, Rachele, Hermes, Fabien, Andrea P., Andrea F., Davide e Mario.

Le moto che ci hanno accompagnato?

Dalla supercharged della Kawasaki H2sx, passando per la Cafè racer Moto Guzzi V7 e per terminare col sound intrigante e pieno delle Harley Davidson.

Viaggio:

Causa traffico abbiamo scelto di uscire dall’autostrada qualche km prima di Ponte Taro, raggiungendo con bellissime strade e curve Panzano in Chianti.

La cena:

L’Antica macelleria Cecchini, famosa e conosciuta in molti stati…. beh, assolutamente comprensibile!! eccezionale!! 

Total distance: 1090.96 km
Max elevation: 0 m
Download file: Dal Ticino alla Toscana.gpx

Il viaggio di ritorno è stato ancor più bello, curve tra i colli fiorentini, uno spettacolo unico ed indimenticabile.

Torneremo, non abbiamo scelta!!

Promozione PC per studenti e docenti

Condividiamo con molto piacere questa iniziativa del CERDD (Centro di Risorse Didattiche e Digitali) che annuncia che nel mese di agosto 2020 verrà effettuata una grande promozione di vendita portatili da parte di DELL, HP e Acer a prezzi agevolati per tutti gli studenti e docenti delle scuole cantonali.

Ogni produttore proporrà una macchina standard adeguata a soddisfare tutte le necessità di base delle lezioni ed un computer più performante per chi lo desiderasse.

Maggiori informazioni a questo link.